Combivent Generico (Levosalbutamol / Ipratropium bromide)

Combivent Generico (Levosalbutamol / Ipratropium bromide)

Il farmaco è utilizzato nel trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva con spasmo delle vie aeree. Effetto dei broncodilatatori consiste nella dilatazione e l’allargamento delle vie aeree rilassando i muscoli del tratto respiratorio.

Combivent 50/20 mcg

Pacco Prezzo Per pillola Risparmio
50/20 mcg x 1 inhaler € 31.81 € 31.81 - Compra
50/20 mcg x 3 inhaler € 84.23 € 28.08 € 11.20 Compra
50/20 mcg x 6 inhaler € 146.01 € 24.34 € 44.85 Compra

Informazioni per la spedizione

Tipo di consegna:
Servizio di corriere rintracciabile
Tempi di consegna:
7-10 giorni
Costo:
€ 28.48

Uso pubblico

Combivent contiene due principi attivi: Ipratropium bromide (Atrovent) e Levosalbutamol. Ipratropium blocca i m-colinorecettori della muscolatura liscia dei bronchi e della trachea, inibisce la contrazione riflessa dei bronchi e riduce la secrezione della mucosa delle vie aeree. Il farmaco è utilizzato nel trattamento della broncopneumopatia cronica ostruttiva con spasmo delle vie aeree. L’azione dei broncodilatatori è quella di allargare le vie aeree rilassando la muscolatura delle stesse. Ipratropium agisce in modo diverso, ha una somiglianza strutturale con l’acetilcolina e ne diventa l’antagonista competitivo. Il farmaco previene efficacemente lo spasmo bronchiale dovuto all’inalazione di fumo di sigaretta, aria fredda e all’azione di vari agenti che causano spasmo bronchiale associato agli effetti del n.vago.

Dosaggio e modalità di somministrazione

Ogni condizione e paziente necessita di una dose individuale.

Precauzioni

Si raccomanda cautela nei soggetti affetti da glaucoma ad angolo chiuso, ostruzione delle vie urinarie (ipertrofia prostatica), problemi urinari, malattie coronariche, ipertensione, insufficienza cardiaca, tachiaritmia, epilessia, ipertiroidismo, diabete mellito, ipokaliemia, malattie epatiche o renali, malattie cardiache, ipertensione o insufficienza cardiaca congestizia, gravidanza, allattamento. La sicurezza di Combivent nei bambini non è stata studiata.

Controindicazioni

Non utilizzare in pazienti con ipersensibilità nota ai componenti di Combivent, all’atropina (Atreza, Sal-Tropin), alle arachidi, alla soia o ad altri alimenti contenenti lecitina di soia.

Possibili effetti collaterali

Se i segni di una reazione allergica diventano fastidiosi, è necessario contattare immediatamente il medico o il farmacista. Altre reazioni avverse comuni sono broncospasmo (affanno, senso di oppressione al petto, difficoltà respiratorie), soprattutto dopo l’assunzione di un nuovo inalatore, battito cardiaco irregolare, dolore al petto e palpitazioni, aumento della pressione sanguigna (forte mal di testa, dolore al petto, intorpidimento, crampi, visione offuscata, problemi di concentrazione), gonfiore alle caviglie o ai piedi, dolore o bruciore durante la minzione.

Interazioni tra farmaci

Informate il vostro medico di tutti i farmaci e prodotti erboristici che state assumendo, in particolare di atropina (Donnatal, ecc.), preparati a base di belladonna, clidinia (Quarzan), mepenzolato (Cantil), glicopirrolato (Robinul), metantelaina (Provocholine), iosciamina (Anaspaz, Cystospaz, Leucin, ecc.), diciclomina (Bentil), propantelina (Probantin), metscopolamina (Pamín), scopolamina (Transdermalis, ecc.).), diciclomina (Bentil), propantelina (Probantine), metscopolamina (Pamin), scopolamina (Transderm-Scop), metscopolamina (Pamin), scopolamina (Transderm-Scope) , beta-bloccanti come carvedilolo (Coreg), atenololo (Tenormin, Tenoretic), metoprololo (Lopressor), propranololo (Inderal); metscopolamina (Pamin), scopolamina (Transderm-Scop), diuretici, pillole dimagranti, stimolanti, farmaci per l’ADHD o farmaci da banco per il raffreddore o le allergie, inibitori MAO come fenelzina (Nardil), isocarbossazide (Marplan),

Dose mancata

Non assumere mai una dose doppia di questo farmaco. Se è quasi ora di assumere la dose successiva, saltare la dose dimenticata e continuare a prendere il farmaco come previsto.

Overdose 

Il Combivent può essere fatale. In caso di battito cardiaco accelerato o irregolare, dolore o pesantezza al petto, debolezza, dolore che si estende al braccio o alla spalla, nausea, sudorazione o malessere generale, contattare immediatamente il farmacista o il medico.

Immagazzinamento

L’inalatore Combivent deve essere conservato a una temperatura ambiente compresa tra 15 e 30°C (59-86°F).

Dichiarazione di non responsabilità

Forniamo solo informazioni generali sui farmaci, che non coprono tutti i riferimenti, le possibili combinazioni di farmaci o le precauzioni. Le informazioni contenute nel sito web non devono essere utilizzate per l’auto trattamento e l’autodiagnosi. Eventuali istruzioni specifiche per un determinato paziente devono essere concordate con il proprio consulente sanitario o medico curante. Si declina l’affidabilità di queste informazioni e di eventuali errori in esse contenuti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali danni diretti, indiretti, speciali o consequenziali derivanti dall’uso delle informazioni contenute in questo sito web o per le conseguenze dell’automedicazione.

Prodotti della categoria Asma