Cefaclor Generico

Cefaclor Generico

Cefaclor è una cefalosporina di antibiotico prescritti per il trattamento delle infezioni dell’orecchio, laringiti, bronchiti, vie urinarie e infezioni della pelle

Cefaclor 250mg

Pacco Prezzo Per pillola Risparmio
250mg x 10 pill € 27.13 € 2.71 - Compra
250mg x 20 pill € 43.05 € 2.13 € 11.15 Compra
250mg x 30 pill € 56.15 € 1.88 € 25.15 Compra
250mg x 40 pill € 69.25 € 1.74 € 39.15 Compra
250mg x 80 pill € 134.77 € 1.68 € 82.03 Compra

Cefaclor 500mg

Pacco Prezzo Per pillola Risparmio
500mg x 10 pill € 51.47 € 5.15 - Compra
500mg x 20 pill € 93.59 € 4.68 € 9.41 Compra
500mg x 30 pill € 133.84 € 4.45 € 20.66 Compra
500mg x 40 pill € 169.41 € 4.24 € 36.59 Compra
500mg x 80 pill € 321.97 € 4.02 € 90.03 Compra

Informazioni per la spedizione

Tipo di consegna:
Servizio di corriere rintracciabile
Tempi di consegna:
7-10 giorni
Costo:
€ 28.48

Applicazioni generali

Il cefaclor appartiene alla classe delle cefalosporine ed è un farmaco semisintetico di seconda generazione. Inibisce la formazione della parete cellulare batterica e agisce contro un’ampia gamma di batteri Gram-negativi e Gram-positivi resistenti alle beta-lattamasi, come E. coli, Haemophilus influenzae, Enterobacter spp., Salmonella spp., Shigella spp., Proteus mirabilis, Klebsiella spp., Neisseria gonorrhoeae, Citrobacter spp. Il cefaclor non è attivo contro i microrganismi anaerobi. Il farmaco è indicato per il trattamento delle infezioni batteriche delle vie respiratorie superiori e inferiori, degli organi otorinolaringoiatrici, delle vie urinarie, della pelle e dei tessuti molli, delle ossa, delle articolazioni, dell’endometrite e della sepsi.

Dosaggio e indicazioni

Assumere Cefaclor con un pasto o almeno un’ora prima di un pasto per migliorarne l’assorbimento. Ingoiare la compressa intera, senza tagliarla, schiacciarla o masticarla. La dose abituale di Cefaclor è di 250-500 mg ogni otto ore o 375-500 mg ogni dodici ore. Per il trattamento della gonorrea si assumono 3000 mg alla volta. Il trattamento prosegue per 7-10 giorni. Seguire tutte le raccomandazioni del medico e non superare la dose raccomandata.

Precauzioni

Non interrompere l’assunzione del farmaco anche se i sintomi sono migliorati. Se si sta allattando e si prevede un trattamento con Cefaclor, interrompere l’allattamento del bambino. Questo farmaco può portare a risultati falsi positivi nel test di Combs diretto e nel test del glucosio nelle urine. Informare il medico se si è allergici agli antibiotici a base di penicillina. Il rischio di effetti collaterali aumenta nei pazienti affetti da malattie gastrointestinali come la malattia infiammatoria intestinale (colite) e pertanto occorre prestare una certa cautela nel trattamento.

Controindicazioni

Il cefaclor non deve essere somministrato a pazienti con ipersensibilità al farmaco e ad altri antibiotici beta-lattamici. Si raccomanda cautela nella prescrizione a pazienti con insufficienza renale cronica, leucopenia, sindrome emorragica, donne in gravidanza e in allattamento, bambini di età inferiore a un anno.

Possibili effetti collaterali

Il cefaclor è generalmente ben tollerato. Gli effetti collaterali, se si verificano, di solito scompaiono rapidamente. Gli effetti collaterali più comuni sono: eruzione cutanea, febbre, dolori articolari, vaginite, prurito, anomalie dei test epatici, ittero, nervosismo, insonnia e allucinazioni. Il trattamento antibiotico altera la composizione dei microrganismi del colon e favorisce la crescita eccessiva della C. difficile. Di conseguenza, può svilupparsi una colite pseudomembranosa. I suoi sintomi comprendono diarrea, dolori addominali, febbre e, in rari casi, shock.

Interazioni tra farmaci

Il cefaclor potenzia gli effetti degli anticoagulanti indiretti. La nefrotossicità di aminoglicosidi, fenilbutazone, polimixina è aumentata reciprocamente dal cefaclor. Gli aminoglicosidi, il metronidazolo, le polimixine e la rifampicina potenziano l’effetto antibatterico del cefaclor, mentre il cloramfenicolo e le tetracicline lo riducono. Gli antiacidi a base di Mg2+ e Al3+ ritardano l’assorbimento di questo farmaco. I bloccanti dei canali rallentano l’escrezione renale del cefaclor. Informare il medico se si stanno assumendo diuretici forti come l’acido etacrinico e la furosemide, probenecid o warfarin.

Dose mancata

Se si salta una dose, prenderla non appena ci si ricorda. Se la dose successiva si avvicina, saltatela e tornate al vostro programma normale. Non raddoppiare mai la dose di questo farmaco.

Overdose

Nausea, vomito, diarrea, mal di stomaco sono sintomi di sovradosaggio. Rivolgersi immediatamente a un medico se si sospetta un’overdose.

Immagazzinamento

Conservare a temperatura ambiente, lontano da umidità, luce solare, bambini e animali domestici, in un contenitore ben chiuso.

Dichiarazione di non responsabilità

Forniamo solo informazioni generali sui farmaci, che non coprono tutti i riferimenti, le possibili combinazioni di farmaci o le precauzioni. Le informazioni contenute nel sito web non devono essere utilizzate per l’automedicazione e l’autodiagnosi. Eventuali istruzioni specifiche per un determinato paziente devono essere concordate con il proprio consulente sanitario o medico curante. Si declina l’affidabilità di queste informazioni e di eventuali errori in esse contenuti. Non ci assumiamo alcuna responsabilità per eventuali danni diretti, indiretti, speciali o consequenziali derivanti dall’uso delle informazioni contenute in questo sito web o per le conseguenze dell’automedicazione.

Prodotti della categoria Antibiotici